Difficoltà: 1
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 30 minuti
Tempo totale: 1 ora
Ingredienti porzioni per: 4

Ingredienti

Cavolfiore - 1 medio
Pasta mista - 300 g
Aglio - 1 spicchio
Olio evo - quanto basta
Sale - quanto basta
Parmigiano grattugiato - 50 g
Pezzetti di parmigiano a piacere

La ricetta del giorno è pasta e cavolo! A Napoli lo chiamiamo ‘o Cavuliciore cu a pasta (cavolfiore con la pasta) ed è un primo piatto invernale tipico della nostra tradizione. Il cavolfiore utilizzato per questa preparazione è proprio quello gigante di Napoli, una varietà molto grande e di colore bianco che usiamo anche per preparare la famosa insalata di rinforzo natalizia. Purtroppo il cavolfiore non è molto amato soprattutto per l’odore intenso che emana durate la cottura ma una volta assaggiato non si può non amarlo. Questa che vi proponiamo oggi è la ricetta di casa nostra, arricchita dal parmigiano grattuggiato e a pezzetti che rende questo primo piatto ancora più gustoso.

Per questa ricetta abbiamo utilizzato la pasta mista, molto cara ai napoletani, che la utilizzano in diverse preparazioni a base di legumi o verdure come pasta e fagioli o pasta e patate. Si tratta di un tipo di pasta facente parte della cucina povera partenopea e che a Napoli viene chiamata “pasta ammiscat” o “munnezzaglia”. Si narra, infatti, che essa derivi dagli scarti dei vari formati di pasta che si formavano durante la lavorazione. I pastifici per non buttare via questi scarti li riunivano in cuoppi che  poi vendevano ad un prezzo più accessibile alle persone meno abbienti. Oggi la pasta mista è stata rivalutata e rappresenta un vero e proprio formato di pasta che i pastifici propongono insieme a tutti gli altri.

Buon appetito!!

Come preparare pasta e cavolo

Procedimento

Per preparare pasta e cavolo mettete a soffriggere uno spicchio d’aglio ed un pezzetto di peperoncino nell’olio.

Aggiungete il cavolo precedentemente mondato, tagliato a cimette e sciacquato sotto l’acqua corrente. Insaporite velocemente nell’olio,  aggiungete acqua fino a coprire, salate e lasciate cuocere per 25/30 minuti.

A questo punto bisogna aggiungere la pasta ma noi abbiamo frullato il cavolo con un frullatore ad immersione per rendere il piatto ancora più cremoso.

Aggiungete la pasta e portate a cottura mescolando di tanto in tanto e aggiustando di sale.

A fine cottura aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate ancora.

Servite aggiungendo al piatto le “morzelle di parmigiano” .

Aiutaci a farci conoscere:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

La tua sottoscrizione è avvenuta con successo!