Polpette di patate e gamberi

16 Mar, 22 | Antipasti e stuzzichini, Ricette | 0 commenti

Difficoltà: 2
Preparazione: 1 ora
Cottura: 10 minuti
Tempo totale: 1 ora e 10 minuti
Ingredienti porzioni per: 6

Ingredienti

Patate: 1 kg
Gamberi già puliti: 250 g
Uova: 1
Sale: Un cucchiaio raso
Prezzomolo fresco: 6/7 rametti
Per la panatura:
Farina: 250 g
Acqua: 300 ml
Sale: mezzo cucchiaio raso
Pangrattato: quanto basta

Quando abbiamo voglia di qualcosa di goloso e sfizioso ma senza troppe pretese facciamo le polpette di patate e gamberi. Di solito le mangiamo per cena perchè rappresentano un piatto unico completo e con un po’ di insalata, come contorno, sono praticamente perfette.

Le patate sono fantastiche, perchè piacciono sempre a tutti, e versatili perchè si possono sfruttare per mille usi, dall’antipasto al dolce. Bisogna però saperle scegliere: ad ogni ricetta la sua patata. Per le polpette di patate e gamberi noi abbiamo usato quelle rosse perchè presentano una pasta compatta che si presta alla cottura senza liquidi.

Come fare le polpette con patate e gamberi

Procedimento

Cuocere le patate a vapore dopo averle lavate accuratamente sotto l’acqua corrente.

Nel frattempo procedere alla pulizia dei gamberi. Se avete bisogno potete seguire la nostra scheda a questo link.

Schiacciare le patate in una ciotola capiente e dai bordi alti.

Aggiungere l’uovo, il sale ed il prezzemolo tritato finemente.

Tagliare i gamberi a pezzetti ed aggiungerli al composto di patate.

Con le mani prendere un po’ di impasto di patate e gamberi e formare una polpetta schiacciata. Noi ci siamo aiutate con la bilancia e dopo aver pesato l’impasto lo abbiamo diviso per 12.  Abbiamo così realizzato 12 polpette da 90 grammi ciascuna. Disporre le polpette formate sopra un vassoio e metterle in frigo per una mezz’ora.

Polpette di patate e gamberi senza panatura

Preparare la pastella miscelando acqua, sale e farina. Mescolare bene per evitare la formazione di fastidiosi grumi.

Preparare sul piano di lavoro l’occorrente per impanare le polpette di patate e gamberi e cioè la pastella ed il pangrattato.

Passare le polpette prima nella pastella e poi nel pangrattato. In questo modo si formerà una gustosa panatura che si manterrà integra durante la frittura.

Polpette di patate e gamberi ancora crude

Friggere le polpette a fuoco moderato in una padella con olio di arachide precedentemente riscaldato.

Una volta dorate girare le polpette dall’altro lato con l’aiuto di una spatola. Lasciar cuocere fino a doratura.

Polpette di patate e gamberi in padella

Alzare le polpette dall’olio ed appoggiarle sopra un piatto rivestito da carta assorbente.

Polpette di patate e gamberi su carta assorbente

Servire le polpette calde con contorno a piacere.

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila!

Aiutaci a farci conoscere:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

La tua sottoscrizione è avvenuta con successo!