Panini per hamburger

16 Mag, 20 | Lievitati, Pane | 0 commenti

Difficoltà: 2
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 30 minuti
Tempo totale: 1 ora più il tempo della lievitazione
Ingredienti porzioni per: 8

Ingredienti

Farina 00 media: (W 170-260) - 500 g
Latte intero - 150 g
Acqua - 100 g
Burro - 45 g
Zucchero - 20 g
Miele - 40 g
Lievito di birra disidratato - 5 g
Sale - 8 g

I panini per hamburger, anche noti come burger buns, sono panini sofficissimi dalla forma tondeggiante famosissimi in tutto il mondo. L’abbinamento più comune di questi panini è con la carne ma possono anche accompagnare qualche buon salume italiano come mortadella o prosciutto o in versione dolce con qualche crema alla nocciola. Tanti ne rivendicano la paternità, alcuni dicono siano nati in Germania e che poi si siano diffusi negli Stati Uniti, altri sostengono che siano nati in Texas altri in Missouri. In ogni caso, qualunque sia la vera origine di questi panini, resta il fatto che sono diventati uno dei piatti più conosciuti in ogni angolo del mondo nonchè colonna portante del fast food americano che ha contagiato anche l’Italia.

Ogni momento è quello giusto per gustare un panino con l’hamburger. Con questa ricetta si possono fare tranquillamente a casa e sentirsi al fast food. La certezza della loro riuscita è assicurata da ingredienti di ottima qualità che ognuno può scegliersi e soprattutto senza additivi. Nella nostra versione non abbiamo aggiunto i semi di sesamo ma ognuno li può personalizzare a proprio gusto.

Come preparare i panini per hamburger

Procedimento

Impasto

La prima cosa da fare è preparare l’impasto: in una ciotola mettere latte, acqua, lievito, zucchero e miele e agitare in modo da lasciar sciogliere. Aggiungere la farina, il burro morbido ed infine il sale.

Continuare a mescolare poi trasferire sulla superficie di lavoro infarinata. Lavorare l’impasto fino a renderlo liscio ed elastico.

Fare delle pieghe seguendo lo schema fotografico riportato sotto. Formare una palla e chiuderla bene nella sua parte inferiore. Trasferire in una ciotola, coprire con pellicola trasparente e lasciar lievitare fino al raddoppio. Le pieghe servono a rinforzare la maglia glutinica senza riscaldare l’impasto e quindi senza stressarlo. Inoltre le pieghe servono durante la lievitazione a far crescere l’impasto in altezza.

Quando l’impasto raggiungerà il doppio del volume potrà essere ripreso per formare i panini.
Impasto panini per hamburger
Trasferire l’impasto sul piano di lavoro e formare un filoncino.

Staccare dal filoncino dei pezzi di circa 90 g. Se li preferite più grandi aumentate il peso. In tal caso diminuirà il numero dei panini.

Come pesare impasto panini per hamburger

Formare delle palline ben chiuse sotto e metterle a livitare in un contenitore coperto con pellicola.

Lievitazione panini per hamburger

Quando le palline saranno raddoppiate di volume andranno trasferite nella teglia ricoperta da carta forno o, se lo possedete, da un tappetino microforato. Schiacciare leggermente le palline con il palmo della mano per dare la forma tipica del panino per hamburger.

Cuocere i panini in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 25/30 minuti o forno ventilato a 170 gradi per lo stesso tempo.

Panini per hamburger in teglia da forno

Estrarre dal forno, far raffreddare e farcire a piacere i panini per hamburger.

Panini per hamburger
Se ti è piaciuta la ricetta condividila!!

Aiutaci a farci conoscere:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

La tua sottoscrizione è avvenuta con successo!