Pizzette fritte

24 Ott, 13 | Lievitati, Pizze | 0 commenti

Difficoltà: 1
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 30 minuti
Tempo totale: 1 ora + il tempo delle lievitazione
Ingredienti porzioni per: 6

Ingredienti

Per l'impasto:
Farina - 700 g
Acqua - 370 ml
Sale -1 cucchiaino da caffè colmo
Lievito di birra disidratato - 1 bustina
Zucchero - 2 cucchiaini da caffè rasi
Per l'imbottitura:
Provola affumicata secca - 200 g
Ricotta morbida - 250g
Sale - q.b
Pepe - q.b.
Olio per frittura - abbondante

Oggi vi proponiamo la ricetta della pizza fritta ripiena di provola e ricotta. Si tratta di una pietanza della tradizione gastronomica partenopea sulla quale si potrebbero dire moltissime cose. Purtroppo lo spazio a nostra disposizione è ridotto e poi il motto del nostro blog è “poche chiacchiere e molte ricette”. Diciamo solo che le pizzette fritte si preparano con lo stesso impasto della pizza al forno e che mentre a Napoli si parla di pizza fritta in altre regioni italiane, questa meravogliosa pietanza, viene indicata con i termini di calzone o panzerotto. Inoltre la ricetta classica prevede l’aggiunta di pepe nero all’imbottitura. Noi non lo mettiamo.

Infine non si può fare a meno di ricordare la famosa pizza “oggi a otto” cioè mangi oggi e paghi tra otto giorni, usanza diffusa a Napoli nel dopoguerra alla quale Giuseppe Marotta dedicò un episodio nel suo splendido libro “L’oro di Napoli”. Provate questa ricetta e ve ne innamorerete!!

Come preparare le pizzette fritte

Procedimento

Per prima cosa dovete preparare l’impasto per la pizza. Se volete potete seguire la preparazione dell’impasto a questo link.

Una volta trascorso il tempo di lievitazione formate delle piccole pagnotte (circa 50 g l’una) e fatele lievitare ancora per mezz’ora.

Nel frattempo tagliate la provola a cubetti molto piccoli e poneteli in una ciotola.

Aggiungete la ricotta, un pizzico di sale e mescolate bene.

Stendete le piccole pagnotte in modo da ottenere dei dischi e farcitele al centro con il composto di ricotta e provola.

Chiudete ciascun disco a metà  e schiacciate bene i bordi.  Per facilitare l’operazione di chiusura delle pizzette potete inumidire i bordi all’interno con un dito bagnato.

pizzette fritte crude

Friggetele subito in olio bollente da entrambi i lati fino a completa doratura.

Scolatele su carta assorbente.

pizzette fritte su carta assorbente

Servitele ben calde.

Pizzette fritte
Buon appetito!!!
Due Tortore in Cucina

Se ti è piaciuta la ricetta condividila

Aiutaci a farci conoscere:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

La tua sottoscrizione è avvenuta con successo!