Pulled Pork o maiale sfilacciato

28 Mag, 20 | Carne, Nel mondo, Ricette, Secondi piatti | 0 commenti

Difficoltà: 4
Preparazione: 12 ore
Cottura: 6 ore
Tempo totale: 18 ore
Ingredienti porzioni per: 6

Ingredienti

Spalla di maiale intera: 1 kg e mezzo
Aromi per arrosto: 1 cucchiaino
Pepe nero: 1 cucchiaino
Paprika dolce: 1 cucchiaino
Peperoncino: 1 cucchiaino
Aglio in polvere: mezzo cucchiaino
Aglio: 3 spicchi tritati
Zucchero di canna: 2 cucchiaini
Sale: 2 cucchiaini
Olio extravergine di oliva: 150 ml
Salsa barbecue: 1 barattolo da 250 ml
Ingredienti per la Coleslaw:
Cavolo cappuccio: 1 medio
Maionese: 120 g
Zucchero semolato: 80 g
Sale: mezzo cucchiaino
Latte: 100 ml
Aceto di mele: 1 cucchiaio e mezzo
Succo di limone 2 cucchiai

Qualche tempo fa abbiamo mangiato il Pulled Pork o maiale sfilacciato a casa di nostri amici e ce ne siamo profondamente innamorati. Perciò ci hanno, gentilmente, fornito la loro ricetta ed abbiamo provato a preparare anche noi questo piatto tipico del “profondo sud” degli Stati Uniti. Ovviamente il pulled pork originale, quello che fanno in America,  è cotto nel Barbeque dopo una lunga affumicatura ma noi a casa ci siamo dovuti adattare con il nostro forno. Con le dritte ricevute dai nostri amici e con tanta pazienza abbiamo ottenuto un risultato più che soddisfacente.

La carne solitamente utilizzata per preparare il pulled pork o maiale sfilacciato è la spalla o la coppa di maiale che sono ricchi di grasso e collagene che in cottura si sciolgono rendendo la carne tenera e succulenta. Non sono invece consigliati tagli di carne troppo magri perchè alla fine si otterrebbe una carne troppo asciutta.

Generalmente, così come abbiamo fatto noi, il pulled pork si accompagna con una insalata di cavolo cappuccio condita in modo particolare, chiamata Coleslaw. Noi, di solito, prepariamo la carne e l’insalata il venerdì sera e li mangiamo nel panino la sera del sabato. La preparazione di questa delizia è un po’ lunga ma ne vale veramente la pena.

Come preparare il Pulled Pork o maiale sfilacciato

Procedimento

Preparare la marinata mettendo in una ciotola l’olio extravergine di oliva e tutti gli ingredienti indicati tranne la salsa barbecue.

marinata per Pulled Pork o maiale sfilacciato

Spalmare la marinata sulla spalla di maiale massaggiando bene da tutti i lati. Coprire la teglia con la pellicola e  metterla in frigorifero per tutta la notte.

spalla di miale per Pulled Pork o maiale sfilacciato

Tirare fuori dal frigo la spalla di maiale e rigirarla diverse volte nella marinata prima di infornarla. Cuocere in forno statico per 5/6 ore a 125 gradi. Inserire nel forno una teglia di acqua bollente per tutto il tempo della cottura. In tal modo si creerà una camera di umidità necessaria per ottenere una carne morbida. Di tanto in tanto bagnare la spalla di maiale con il liquido di cottura e/o girare il pezzo di carne dall’altro lato. Durante l’ultima ora di cottura coprire la carne con della carta stagnola. Al termine della cottura spegnere il forno e lasciare la carne all’interno a raffreddarsi senza rimuovere l’alluminio. Ci vorranno alcune ore.

Mentre la carne cuoce si può preparare l’impasto per i panini se si vogliono fare in casa. Noi vi consigliamo la nostra ricetta.

Una volta tiepida tirare la teglia dal forno. Filtrare il liquido di cottura attraverso un colino e tenere da parte.

Appoggiare la spalla di maiale in una teglia o sopra un tagliere e sfilacciare la carne con due forchette o con le mani. I fili che si ottengono sono nient’altro che le fasce muscolari  che si separano completamente perchè il collagene che li legava si è sciolto durante la cottura.

Una volta terminata l’operazione di sfilacciamento aggiungere il liquido di cottura precedentemente filtrato e mescolare.
Aggiungere la salsa barbecue.

Mescolare accuratamente per amalgamare tutti i sapori. Coprire e tenere da parte fino al momento di servire.

Come preparare la Coleslaw per pulled pork

Dividere il cavolo in due ed eliminare il torsolo e le foglie esterne più rovinate. Se il cavolo è grande utilizzarne solo una metà.
cavolo cappuccio per Pulled Pork o maiale sfilacciato

Sfogliare il cavolo e metterlo in acqua e bicarbonato per una mezz’ora. Sciacquare più volte con acqua corrente e tritare il cavolo in un mixer. I pezzi devono essere abbastanza piccoli.


Raccogliere il cavolo tritato in una ciotola dai bordi alti.
cavolo cappuccio tagliato per Pulled Pork o maiale sfilacciato
Aggiungere tutti gli ingredienti indicati e mescolare accuratamente.

Riporre in frigo e lasciare tutta la notte.
cavolo cappuccio condito per Pulled Pork o maiale sfilacciato
Servire il Pulled Pork e l’insalata in un panino da hamburger.

Se ti è piaciuta questa ricetta condividila!

 

Aiutaci a farci conoscere:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

La tua sottoscrizione è avvenuta con successo!