Cantucci alle mandorle

28 Dic, 20 | Dolci e frutta, Natale, Occasioni speciali, Ricette | 0 commenti

Difficoltà: 2
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 30 minuti a 180 °C + 15 minuti a 180 °C
Tempo totale: 1 ora+ 2 ore di riposo in frigo
Ingredienti porzioni per: 6

Ingredienti

Burro morbido - 50 g
Farina debole per biscotti (W170) - 300 g
Lievito per dolci - 6 g
Zucchero semolato - 120 g
Uova intere piccole - 2
Miele di acacia - 20 g
Sale - 1 pizzico
Arancia (zest) - 1
Semi di finocchietto - q.b.
Mandorle intere non pelate - 100 g
Uovo per spennellare e zucchero semolato

I Cantucci alle mandorle o cantuccini sono dolcetti alle mandorle tipici della Toscana conosciuti anche per il loro abbinamento con il vin santo. Si presentano con la caratteristica forma a losanga che li rende facilmente riconoscibili. Da quando li abbiamo  provati li facciamo ogni anno in quantità industriale e li regaliamo ad amici e parenti. Ormai insieme a roccocò, mustaccioli, struffoli e pastiera, tipici dolci della tradizione napoletana, sulla nostra tavola durante le feste di Natale sono sempre presenti anche i cantucci.

Sono così simpatici e golosi che possono essere gustati durante tutto l’anno e per qualsiasi occasione, a colazione o dopo cena.

Quella che vi presentiamo è la nostra personalissima versione dei cantucci nella quale per renderli ancora più aromatici abbiamo aggiunto i semi di finocchietto.

Come fare i cantucci alle mandorle

Procedimento

Per preparare i cantucci alle mandorle mettete in una ciotola lo zucchero, il miele ed il burro morbido.

Burro, zucchero e uova per cantucci alle mandorle

Amalgamate i tre ingredienti con le fruste elettriche.


Aggiungete le uova ed incorporatele bene.

Mescolate insieme il lievito per dolci e la farina utilizzando una frusta.

Aggiungete anche il pizzico di sale alla farina.

Successivamente versate le polveri nella ciotola contenente il composto di uova, burro, zucchero e miele.

Incorporate tutta la farina aiutandovi con una marisa o usando le mani ed aggiungete la scorza di arancia..
Zest d'arancia per cantucci alle mandorle
Inserite i semi di finocchietto. La quantità dipende dal gusto personale.
Semi di finocchietto per cantucci alle mandorle
Alla fine aggiungete le mandorle, mescolate bene e lasciate riposare l’impasto un paio d’ore il frigo coprendo la ciotola con la pellicola trasparente.

Trascorso il tempo indicato tirate fuori dal frigo l’impasto dei cantucci e formate un panetto.
impasto pronto per cantucci alle mandorle

Con il tarocco o con un coltello dividete l’impasto in 4 parti cercando di farle abbastanza simili come grandezza.

Ricoprite una teglia con carta forno.

Ricavate 4 filoncini stretti e lunghi quasi quanto la teglia sulla quale andranno disposti. Mettete i filoncini ben distanziati  perchè durante la cottura si appiattiranno con il rischio di attaccarsi.

Filoncini per cantucci alle mandorle

Spennellate ogni filoncino con l’uovo.

Cospargete i filoncini d’impasto con lo zucchero semolato.

Cuocete in forno statico preriscaldato alla temperatura di 180 °C per 30 minuti.

filoncini cotti per i cantucci alle mandorle

Lasciate intiepidire per 10-15 minuti e successivamente tagliate i filoncini a losanghe di 1,5-2 cm di spessore.

Taglio dei filoncini d'impasto per i cantucci alle mandorle

Disponete i cantucci su una teglia rivestita di carta forno e rimetterli in forno a 180 °C per 15-20 minuti o comunque fino a quando non diventano dorati. (le cotture dipendono sempre dal forno).

Seconda cottura dei cantucci alle mandorle

Potete conservare i cantucci in una bella scatola di latta natalizia da portare direttamente in tavola quando li servirete.

Cantucci alle mandorle

Aiutaci a farci conoscere:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

La tua sottoscrizione è avvenuta con successo!