Paccheri all’astice

2 Dic, 21 | Capodanno, Natale, Pasta, Primi piatti, Ricette | 0 commenti

Difficoltà: 1
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 10 minuti
Tempo totale: 30 minuti
Ingredienti porzioni per: 4

Ingredienti

Pasta tipo paccheri - 500 g
Astici surgelati - 2
Pomodorini del piennolo - 30 circa
Olio evo - 70 g
Aglio - 1 spicchio
Sale - quanto basta

I paccheri all’astice sono un gran primo piatto di mare perfetto per le feste, soprattutto natalizie e per le grandi occasioni. Per la realizzazione di questa ricetta abbiamo utilizzato gli astici congelati che sono facilmente reperibili, più economici ma altrettanto buoni e di eccellente qualità. 

I paccheri sono un formato di pasta tipico campano molto presente nei pranzi casalinghi ma anche nei menu dei ristoranti ad accompagnare tanti sughi diversi grazie alla loro versatilità. Si presentano come dei grossi maccheroni e possono essere sia lisci che rigati. Noi abbiamo preferito quelli rigati perché trattengono di più il condimento amplificando il gusto della preparazione.

Ad impreziosire ulteriormente questo primo piatto troviamo i pomodorini del piennolo del Vesuvio D.O.P, uno dei prodotti simbolo dell’agricoltura e della cucina della regione Campania. Il suo inconfondibile sapore intenso e leggermente acidulo si abbina benissimo con la dolcezza dei crostacei di questa ricetta. Inoltre il suo colore rosso intenso regalerà veramente a questa, come ad altre preparazioni dove potrete impiegarlo, un tocco in più.

Come preparare i paccheri all’astice

Procedimento

Scongelare gli astici lasciandoli tutta la notte in frigorifero. Una volta scongelati sciacquarli sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di sabbia. Riempire d’acqua una pentola capiente ed immergere gli astici. Portare ad ebollizione e cuocere per….

Astici per paccheri all'astice

Scolarli ed adagiarli in una casseruola per lasciarli raffreddare

Una volta raffreddati eliminare le teste staccandole con le mani, staccare anche le chele e le zampe da tenere da parte.  Con le forbici praticare dei tagli sotto il carapace, nel senso della lunghezza, ed estrarre tutta la polpa.

Polpa degli astici per paccheri all'astice

Lavare accuratamente i pomodorini del piennolo in acqua abbondante

Pomodorini del piennolo per paccheri all'astice

In una padella ampia soffriggere leggermente uno spicchio d’aglio

Successivamente aggiungere i pomodorini tagliati a metà.

Lasciar cuocere dolcemente a fuoco basso. A metà cottura aggiungere le chele, le zampe e la polpa degli astici e far insaporire. A fine cottura aggiustare di sale se necessario

Nel frattempo cuocere i paccheri rigati in abbondante acqua salata facendo attenzione a scolarli al dente

Paccheri cotti

Aggiungere i paccheri alla padella con astici e pomodorini e mantecare bene

Paccheri all'astice

Se ti è piaciuta la ricetta condividila

 

Aiutaci a farci conoscere:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

La tua sottoscrizione è avvenuta con successo!