Difficoltà: 2
Preparazione: 1 ora e 30 minuti
Cottura: 1 ora
Tempo totale: 2 ore e 30 minuti
Ingredienti porzioni per: 10

Ingredienti

Per uno stampo di 28/30 cm di diametro
Crema di grano:
Grano precotto - 500 g
Latte - 175 ml
Burro - 50 g
Zucchero - 40 g
Buccia grattugiata di un limone
Crema di ricotta:
Ricotta - 250 g
Zucchero - 250 g
Crema pasticcera:
Latte - 500 ml di
Rossi d'uovo - 4
Zucchero - 100 g
Amido di mais - 50 g
Buccia grattugiata di un limone
Pasta frolla:
Farina - 350 g
Burro - 175 g
Zucchero - 140 g
Rossi d'uovo - 70 g
Buccia grattugiata di un limone
Aromi
Acqua di fior d'arancio -q.b.
Cannella - 1 cucchiaino
Scorza di 1 limone biologico
Scorza di 1 arancia biologica

Cosa possiamo dire sulla pastiera che non sia già stato detto? Sappiamo tutti che si tratta di un dolce della tradizione napoletana che si mangia il giorno di Pasqua e che rappresenta un vero e proprio inno alla primavera in virtù degli ingredienti utilizzati. Proprio per questa ragione, fino a qualche tempo fa, la pastiera si poteva mangiare solo in primavera quando cioè erano disponibili ingredienti quali il grano bagnato e l’acqua di fior d’arancio.

Oggi, invece, essendo più facile reperirli questo meraviglioso dolce si può preparare durante tutto l’anno. Per noi napoletani la pastiera non è un semplice dolce ma un vero e proprio rito, quasi un culto che si rinnova ogni anno ed ogni famiglia ha la sua personale e “perfetta” ricetta.

Per quanto ci riguarda la pastiera è sempre stata presente anche sulla tavola di Natale, insieme a struffoli e roccocò ed è per questo che la annoveriamo tra i dolci di Natale. Inoltre essa, a casa nostra, diventa “gentile” perché passiamo completamente il grano, ci aggiungiamo la crema pasticcera e non mettiamo i canditi.

Come preparare la pastiera

Per preparare la pastiera napoletana bisogna partire dalla:

CREMA DI GRANO:

Versate in una pentola il grano e aggiungete il latte, il burro e la buccia grattugiata del limone.

1

Fate cuocere a fuoco moderato fino a che diventi una crema, mescolando di tanto in tanto.

2

Passate completamente il grano con un passaverdure a fori piccoli e mettetelo da parte.

Crema di grano per la pastiera napoletana

PASTA FROLLA:

Mettete nel mixer la farina, lo zucchero ed il burro freddo tagliato a pezzetti.

1

Mescolate velocemente gli ingredienti fino a formare una miscela sabbiosa.

2

 Aggiungete le uova e mescolate fino a quando l’impasto non si compatta.

3

Versate il composto sul tavolo e lavoratelo velocemente con le mani. Formate una palla,  avvolgetela nella pellicola e fatela riposare per un’ora in frigorifero.

Pasta frolla per pastiera napoletana

CREMA DI RICOTTA:
Passate la ricotta e lo zucchero, contemporaneamente, con il passaverdure.

Crema di ricotta per pastiera napoletana

Raccogliete il composto in una ciotola e tenetelo da parte.

6

CREMA PASTICCERA:

Per preparare la crema pasticcera dovete utilizzare soltanto i rossi. Perciò in una pentola di acciaio ponete i rossi d’uovo e lo zucchero e mescolate sempre nello stesso senso finché il composto non risulti  soffice e spumoso.

0

Aggiungete l’amido di mais setacciato ed il latte un po’ alla volta e mescolate bene e ponete su fuoco moderato mescolando senza interruzione e nello stesso senso fino a che non si è addensata.

8

Togliete la crema dal fuoco e fatela raffreddare.

9

Una volta completate le tre creme del ripieno bisogna unirle, perciò versate la crema di ricotta e la crema pasticcera nella crema di grano e mescolate bene.

Crema pasticciera per pastiera napoletana

Incorporate gli aromi: la scorza di limone e d’arancia e la cannella o se preferite l’acqua di fior d’aranci.

14

Stendete i due terzi della pasta frolla e foderate la teglia imburrata ed infarinata. Bucherellate la pasta con una forchetta.

5

Versate il ripieno e livellatelo con una spatola. Solo a questo punto potete eliminare, con un coltello, la pasta frolla in eccesso.

16

Stendete il resto della pasta frolla e tagliate delle strisce larghe circa 2 cm e disponetele, prima in un senso e poi nell’altro,  sulla parte superiore del dolce formando una griglia.

Pastiera napoleta da infornare

Cuocete in forno statico preriscaldato per circa 1 ora, 1 ora e mezza a 170 gradi. (La cottura dipende dal forno perciò aumentate i tempi in base alla necessità). Fate raffreddare completamente prima di servire.
Spolverizzare con lo zucchero a velo se vi piace.


Se ti è piaciuta la ricetta condividila!

Aiutaci a farci conoscere:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

La tua sottoscrizione è avvenuta con successo!