Casarecce con seppie e pomodorini

22 Lug, 21 | Pasta, Primi piatti, Ricette | 0 commenti

Difficoltà: 2
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 10 minuti
Tempo totale: 40 minuti
Ingredienti porzioni per: 2

Ingredienti

Pasta tipo casarecce - 200 g
Seppie - 350 g circa
Pomodori datterino - 15
Olio e.v.o. 50 ml
Aglio - 1 spicchio
Pesto - 2 cucchiai

La ricetta di oggi è veloce da preparare, bella da vedere e tanto gustosa. Le casarecce con seppie e pomodorini sono anche un  piatto unico, leggero e salutare. Le casarecce sono un formato di pasta di origine siciliana ma presente anche in altre zone dell’Italia meridionale. Hanno una forma caratteristica che ricorda un foglietto di carta avvolto su se stesso a creare un solco pronto ad accogliere il sugo del condimento. Probabilmente le casarecce derivano dalle busiate un tipico formato di pasta siciliana fatta in casa e di origine araba.

I pomodorini che abbiamo scelto per questa peparazione sono i datterini la cui forma ricorda quella dei datteri. Sono caratterizzati da un sapore dolce molto gradevole che amiamo davvero tanto. Hanno la buccia sottile, pochi semi e basta saltarli leggermente in padella che sono già pronti. Si tratta di una varietà che si presta ad essere consumata anche cruda nelle insalate per il suo gusto fresco. Spesso li prepariamo anche cotti al forno conditi con origano, aglio, sale ed un filo d’olio: serviti su una bella bruschetta calda faranno la felicità dei vostri commensali!!

Come preparare le casarecce con seppie e pomodorini

Procedimento

Per prima cosa pulite le seppie come descritto qui.

Seppie in fase di taglio per le casarecce con seppie e pomodorini

Tagliate le seppie a striscioline.

2

Mettete una padella sul fuoco e fate soffriggere lentamente l’aglio nell’olio. Quando diventa biondo aggiungete le seppie e fate rosolare a fuoco vivace per 5 o 6 minuti rigirando spesso.

3

Aggiungete i pomodorini precedentemente lavati e tagliati in due metà. Aggiustate di sale e cuocete per il tempo necessario a far ammorbidire i pomodorini.

4

Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata e quando è cotta scolatela e versatela nella padella insieme alle seppie e pomodorini. Mescolate il tutto su fuoco vivace.

5

A questo punto potete aggiungere il pesto continuando a mescolare bene e velocemente.

Le casarecce con seppie e pomodorini in padella

Impiattate e servite la vostra pasta.

Le casarecce con seppie e pomodorini

Buon appetito!!!
due tortore in cucina 2014

Se ti è piaciuta la ricetta condividila

Aiutaci a farci conoscere:

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti dal nostro team.

Ciao, benvenuto sul nostro sito! Iscriviti alla Newsletter,

La tua sottoscrizione è avvenuta con successo!